Benefici del tè alla menta ed effetti collaterali

Posted on

Benefici del tè alla menta ed effetti collaterali

Il tè alla menta è una tisana apprezzata in tutto il mondo per il suo aroma fresco e il suo gusto rilassante. I benefici del tè alla menta sono ampiamente promossi, ma non tutti sono supportati da studi scientifici. Altri tipi di tè alla menta, come il tè alla menta magro, sono diventati popolari in base, in parte, ai benefici del tè alla menta.

Cos’è il tè alla menta?

In genere, il tè alla menta è fatto con foglie di menta piperita. La menta piperita ( Mentha x piperita)  è un ibrido, o una miscela, della pianta della menta verde e della pianta della menta acquatica. La pianta perenne di menta piperita ha foglie verde brillante e può essere facilmente coltivata in una varietà di spazi con scarsa illuminazione (incluso un appartamento), quindi è diventata una pianta popolare da coltivare per cibo e bevande. Può anche essere miscelato con eucalipto per prevenire l’influenza e il raffreddore.

Il tè alla menta può essere preparato esclusivamente con foglie di menta piperita, ma puoi anche combinare la menta piperita con foglie di menta verde per preparare un doppio tè alla menta. Alcune persone combinano persino la menta piperita con altri ingredienti a base di erbe per creare miscele uniche.

Il tè alla menta piperita è stato usato per scopi medicinali per migliaia di anni risalenti alle culture greca, romana e dell’antico Egitto. Tuttavia, secondo il National Institutes of Health, la menta piperita non è stata riconosciuta come un tipo distinto di menta fino al 1700.

Le bustine di tè alla menta piperita e il tè alla menta sfuso sono ampiamente disponibili nei negozi di alimentari, nei negozi di salute e online. Il suo sapore brillante e la reputazione di aiuto alla salute lo hanno reso uno dei tipi di tè più popolari in Nord America.

Cos’è il tè alla menta magro?

Skinny Mint Tea è una marca di tè che è diventata una sensazione di Internet tra le persone che stanno cercando di perdere peso. Diversi prodotti a base di tè sono venduti come parte di un programma di disintossicazione chiamato “teatox”. Si dice che ogni ingrediente del tè aiuti con la perdita di peso. Sfortunatamente, è stato dimostrato che pochissimi ingredienti aiutano con la perdita di peso e il consumo di molti di essi può produrre effetti collaterali spiacevoli.

Morning Boost Skinny Tea Ingredients

  • Il tè verde non ha dimostrato di aumentare in modo significativo la perdita di peso, secondo una revisione pubblicata nel Cochrane Database of Systematic Reviews .
  • È stato dimostrato che l’ erba mate può aiutare la perdita di peso, ma sono necessarie ulteriori prove per confermare questo beneficio. Secondo il Memorial Sloan Kettering Cancer Center, l’erba mate può produrre effetti collaterali tra cui disturbi del sonno, palpitazioni, aumento della frequenza cardiaca, disturbi di stomaco, irrequietezza e ansia.
  • Il frutto di guaranà è uno stimolante che viene spesso utilizzato per la perdita di peso, ma nessuna forte evidenza scientifica supporta questo beneficio. Se usi troppo questo ingrediente a base di erbe potresti provare vomito, agitazione, battito cardiaco irregolare, ipertensione o nausea.
  • Le foglie di ortica sono un diuretico che favorisce la minzione. Questo può portare alla perdita di peso dell’acqua, ma non alla perdita di grasso.
  • Il dente di leone può anche essere usato per favorire la minzione in alcune persone, ma l’acqua persa verrà recuperata quando ti reidrati.

Skinny Mint Night Cleanse Skinny Mint Ingredients

  • È stato dimostrato che la radice di zenzero diminuisce e aumenta l’appetito.
  • La menta piperita non ha dimostrato di aumentare la perdita di peso.
  • Non è stato dimostrato che le foglie d’arancio aumentino la perdita di peso.
  • La citronella può aiutare gli animali a dormire meglio, ma non ha alcun effetto sugli esseri umani, secondo MSKCC.
  • Le bacche di biancospino vengono talvolta prese per migliorare il sonno, ma non ci sono prove sufficienti per supportare questo beneficio, secondo il Centro di ricerca terapeutica
  • Senna è un lassativo senza ricetta medica approvato dalla FDA. Tuttavia, gli esperti di salute non consigliano di assumere lassativi per promuovere la perdita di peso.

È importante notare che la società Skinny Mint non afferma direttamente che il loro prodotto dovrebbe essere utilizzato per la perdita di peso. Invece, promuovono il prodotto per aiutare il tuo corpo a “disintossicarsi”. Tuttavia, molte delle recensioni pubblicate sul sito menzionano la perdita di peso. Queste citazioni e immagini possono indurre un lettore a credere che la perdita di peso sia un vantaggio principale del prodotto.

Tè alla menta magro contro tè alla menta

Se stai cercando un tè alla menta, il tè alla menta è la strada da percorrere. Skinny Mint utilizza solo la menta piperita in una delle sue formule e solo una piccola quantità di foglie di menta piperita viene utilizzata nella produzione del tè. 

Se il tuo obiettivo è dimagrire, puoi comunque ottenere risultati migliori con il tè alla menta. Molte persone a dieta bevono tè alla menta senza calorie invece di avere un dessert o un caffè ipercalorico, risparmiando centinaia di calorie ogni giorno. Inoltre, molti bevitori di tè riferiscono di avere un effetto calmante dopo aver bevuto tè alla menta. Questo può aiutare alcune persone a dieta a frenare le voglie di cibo arrabbiato.

Infine, è improbabile che si verifichino effetti collaterali spiacevoli con il tè alla menta. Tuttavia, gli ingredienti del tè alla menta magro possono causare un aumento dei movimenti intestinali e della minzione che possono essere scomodi o scomodi.

Come preparare il tè alla menta

Puoi acquistare bustine di tè alla menta presso il tuo negozio di alimentari o il mercato della salute. La maggior parte dei negozi vende anche menta piperita sfusa che può essere utilizzata con un infusore per il tè.

Per preparare il tè alla menta, è sufficiente posizionare la bustina di tè o l’infusore con le foglie di tè sul fondo di una tazza da 6-8 once e riempire con acqua calda. Lascia il tè in infusione per 4-6 minuti in base all’intensità desiderata.

Alcuni bevitori apprezzano il tè alla menta con limone o un po ‘di zucchero.

Benefici per la salute del tè alla menta

Sebbene molti siti Web e venditori di tè promuovano una vasta gamma di benefici per la salute del tè alla menta, la maggior parte di essi non è supportata da ricerche pubblicate. Ciò non significa che non sperimenterai alcun vantaggio, significa semplicemente che gli scienziati non sanno se il beneficio può essere replicato con studi scientifici.

Secondo il National Institutes of Health, sono state fatte pochissime ricerche sulla foglia di menta piperita. La maggior parte delle ricerche sui benefici della menta è stata effettuata con olio di menta piperita che è molto più forte.

  • Ci sono alcune prove che l’olio di menta piperita può ridurre gli spasmi allo stomaco e il disagio gastrointestinale generale.
  • È stato dimostrato che l’olio di menta piperita riduce i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile (IBS).
  • L’olio di menta piperita ha dimostrato di alleviare alcuni problemi respiratori (respiratori).

Se bevi tè alla menta invece di un caffè ipercalorico o invece di goderti un dessert dopo cena, molto probabilmente beneficerai di una riduzione delle calorie.

Effetti collaterali del tè alla menta

Ancora una volta, poiché la maggior parte delle ricerche sui benefici e gli effetti collaterali della menta piperita sono state condotte con l’olio di menta piperita, potresti non sperimentare questi effetti collaterali bevendo tè alla menta perché il tè non è così forte. Tuttavia, alcune persone potrebbero provare nausea quando consumano menta piperita. Ci sono alcune prove che può ridurre la produzione di sperma e se si utilizza olio di menta piperita c’è la possibilità che si verifichi un’eruzione cutanea nel punto in cui la pelle entra in contatto con l’olio (dermatite da contatto).

Gravatar Image
Zahra Thunzira is a Jakarta-based nutritionist and gym instructor. She’s also an adventure travel, fitness, and health writer for several blogs and websites. She earned her Master degree in Public Health from University of Indonesia.